GLI EDITORIALI DI ERNESTO CAFFO

  • Il prossimo 20 novembre si celebrano i trent’anni della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Non si tratta, per Telefono Azzurro, di una mera ricorrenza, ma vuole essere lo stimolo e l’occasione per riflettere su un tema che è oggi più che mai fondamentale, e che dovrebbe dettare qualsiasi “agenda”: a tre decenni di distanza da quella storica data, quali sono i diritti che oggi – come adulti – siamo tenuti a garantire all’infanzia?
  • La cronaca italiana e internazionale ci restituiscono ogni giorno uno scenario drammatico di quel- la che è la situazione degli abusi e dei casi di sfruttamento sessuale, pedofilia e pedo-pornografia che vedono vittime decine di migliaia di bambini e adolescenti. Vittime di adulti che - come indicano i dati raccolti da Telefono Azzurro con l’attività delle linee d’ascolto ed emergenza 114 e 1.96.96 - sono nella maggior parte dei casi persone vicine a questi bam- bini: genitori, parenti, educatori scolastici, allenatori sportivi, me- dici, sacerdoti.
  • Editoriale AC100   UN IMPEGNO CHE DEVE ESSERE GLOBALE  

Pages