Pronto Telefono Azzurro


L'ascolto è il cuore di Telefono Azzurro
Le linee telefoniche sono state la prima – rivoluzionaria - risposta che nel 1987 l'Associazione ha dato alla necessità dei bambini e degli adolescenti di essere ascoltati.
 
L'ascolto dei bambini e degli adolescenti è la ragione d’essere dell’Associazione
I bambini chiamano perché si sentono soli, perché non sempre trovano intorno a sé persone capaci di ascoltarli, perché hanno bisogno di aiuto e non sanno a chi chiedere. A volte chiamano Telefono Azzurro perché si sentono in colpa o perché hanno paura di essere giudicati negativamente. 
 
In venticinque anni, i bambini e gli adolescenti sono cambiati. Sono mutate le loro esigenze e le problematiche che devono affrontare. La società, le famiglie e la genitorialità si sono trasformate. 
Con essi le modalità di comunicazione. 
Telefono Azzurro ha dovuto adeguare le sue competenze e i suoi strumenti, la formazione e le attività. Al telefono, oggi, si affianca Internet.  
L'obiettivo è intercettare le richieste di aiuto e assicurare una risposta a tutti i bambini, gli adolescenti e gli adulti che ci contattano, aiutandoli a trovare il modo migliore per affrontare e superare una situazione difficile.
 

Come funziona il Centro di Ascolto di Telefono Azzurro

Il Telefono Azzurro opera a livello nazionale e può essere facilmente contattato attraverso il telefono o la chat da bambini, adolescenti e adulti che necessitano di aiuto. 
 
Bambini e adolescenti possono chiamare la linea gratuita 19696 non solo per se stessi, ma anche per amici e coetanei. Anche un adulto preoccupato per un minorenne può chiamare l’19696 e avere un parere e un consiglio da parte di un operatore dell’Associazione esperto sulle diverse tematiche dell’età evolutiva.
 
Dal 6 dicembre 2010 il Telefono Azzurro offre un nuovo canale di ascolto a bambini e adolescenti: si tratta della ch@t di Telefono Azzurro, operativa tutti i giorni, dalle 16 alle 20. Offrire consulenza online significa essere vicini agli adolescenti che sempre più spesso utilizzano Internet per comunicare. 
 

Cosa succede quando ci contatti
 

Se sei un bambino o un adolescente

  •  …”Pronto Telefono Azzurro”… o “Ci@o, sono Telefono Azzurro”
    Ad accogliere la telefonata all’19696 (attivo 24 ore al giorno, 365 gg all’anno) e a rispondere alla chat (tutti i giorni dalle 16 alle 20) ci sono volontari e operatori adeguatamente formati. Attraverso il dialogo l’operatore comprende il bisogno del bambino e lo sostiene; in base agli elementi emersi, valuta l’opportunità di coinvolgere un professionista di Telefono Azzurro specializzato su alcune tematiche. Valuta anche le azioni e gli interventi di supporto e tutela più idonei alla risoluzione del problema e al contenimento del disagio. 
    Telefono Azzurro nei suoi interventi ha come obiettivo primario aumentare il benessere di bambini e ragazzi.
  • Ascoltiamo sempre 
    L’operatore e il volontario instaurano con il bambino/l’adolescente una relazione di aiuto basata su un ascolto non giudicante.

    Bambini e adolescenti possono contattare Telefono Azzurro, telefonicamente o via chat anche in forma anonima, e raccontare qualsiasi difficoltà, piccola o grande, che si trovino a dover affrontare nella vita di tutti i giorni. 
  • Un aiuto a 360 gradi 
    In alcuni casi, l’ascolto di Telefono Azzurro rappresenta la prima fase di un aiuto che può prevedere il coinvolgimento dei servizi socio-sanitari e di altre istituzioni presenti sul territorio. Un ascolto attento e sensibile unito all’eventuale coinvolgimento di altri servizi risultano essere spesso decisivi per la gestione di tutte quelle situazioni in cui il benessere dei bambini è pregiudicato o la loro incolumità psicofisica è a rischio. 

    Nel periodo 2008-2012, il Telefono Azzurro ha coinvolto servizi e altre istituzioni nel 9,5% delle richieste di aiuto. Il resto dei casi è stato gestito dall’Associazione attraverso una o più consulenze telefoniche/contatti in chat.   
  • Continuiamo a fornire supporto 
    Telefono Azzurro è sempre presente: i bambini, gli adolescenti e le famiglie possono ricontattarci in qualsiasi momento. 

Se sei un adulto 

  • Chiamando la linea 1.96.96, attiva 24 ore al giorno, sarà possibile fissare un appuntamento telefonico con uno dei nostri consulenti dal lunedì al venerdì. 

    Laddove sia necessario un intervento immediato, l’operatore coinvolgerà il servizio territoriale ritenuto più idoneo.