Sicurezza in rete, integrazione e un innovativo “esperimento sociale” sul bullismo

 

TELEFONO AZZURRO AL SALONE

 

INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO

 

Anche quest’anno l’associazione sarà presente alla 29esima edizione dell’evento
Tanti gli appuntamenti tra laboratori e seminari. Si parte il 12 maggio

 

 

Maggio 2016 – Dal 12 al 16 maggio Il Salone Internazionale del Libro di Torino tornerà a popolare la città di eventi, scrittori, racconti e novità. Telefono Azzurro non poteva mancare a questo importante appuntamento e, anche quest’anno, porterà al Lingotto la sua “visione” sui temi più caldi che riguardano bambini e adolescenti.

Si parte giovedì 12 maggio, giornata di apertura del Salone, con il primo evento: “Bambini e adolescenti in rete. Come crescere i nuovi cittadini digitali”, alle ore 13.00 presso la Sala Blu. Con gli interventi di Ernesto Caffo, Docente di Neuropsichiatria Infantile Università di Modena e Reggio Emilia e Presidente di Telefono Azzurro, Anna Masera, giornalista, e Guido Scorza, avvocato, si affronterà il tema della sicurezza in rete. Come conciliare rischi e opportunità del web, nell’ottica di una tutela dei diritti dei più piccoli? Si cercherà di fare il punto su questa e su altre questioni legate ad un uso consapevole di Internet, anche sulla base di un coinvolgimento di società civile e Istituzioni come soggetti attivi nella tutela di bambini e adolescenti online.

Si proseguirà domenica 15 maggio, dalle ore 12.30 alle 14.00, presso lo Stand MIUR Lingotto Fiere Padiglione 5, con un dibattito sul tema: "Tutela e integrazione dei minori stranieri non accompagnati sul territorio". Un dibattito di drammatica attualità, il cui obiettivo sarà quello di individuare buone pratiche di integrazione, aiuto e sostegno ai bambini ed adolescenti stranieri non accompagnati, soggetti fragili spesso coinvolti in traffici illeciti e devianti. Interverranno: Ernesto Caffo, Presidente di Telefono Azzurro, Piero Fassino, Presidente ANCI e Sindaco di Torino, on. Silvia Costa, Presidente della Commissione Cultura e Istruzione, Parlamento Europeo, Francesca Colaiaco, progetto 116,000 - Bambini Scomparsi di Telefono Azzurro, Igiaba Scego, scrittrice.

Lunedì 16 maggio alle 13.30 presso il Caffè Letterario, invece, verrà presentato un innovativo “social experiment” contro il bullismo, tutto digitale, che vede la collaborazione di Telefono Azzurro con Shazam, la app di riconoscimento audio-video, e l’agenzia Armando Testa.

Non mancheranno i laboratori per adulti e ragazzi: “Point of you: sportello di ascolto per adulti: orientarsi in rete per orientare alla rete”, venerdì, sabato e domenica alle 16.45 presso il DigiLab, e “Inter(net)generational digilab”, laboratorio “intergenerazioni” per utilizzare la rete in modo sicuro, sabato e domenica alle 14.15 presso il DigiLab.