Il progetto “Nelle maglie della Rete” è rivolto a tutti gli adolescenti del territorio della Regione Veneto.

Lo scopo del progetto è il coinvolgimento attivo degli adolescenti su alcune tematiche fondamentali per le giovani generazioni, quali il fenomeno del bullismo e il tema della sicurezza e dell'uso consapevole di Internet.

L'intento è quello di mettere in atto una sperimentazione nelle scuole con attività finalizzate a far diventare i giovani esperti Internauti e testimonial delle potenzialità di una Rete sicura per i ragazzi di tutte le età.

Per le prime cinque volontarie che hanno aderito al servizio civile, il progetto è partito il 12 settembre 2016 presso la sede di Treviso di Telefono Azzurro.

Le volontarie del servizio civile, affiancate dagli operatori e dai volontari di Telefono Azzurro, hanno il compito di coinvolgere gli adolescenti della Regione Veneto in una sperimentazione educativa che le vedrà protagoniste, in particolare, nelle seguenti attività dell’Associazione:

- gestione del sito per ragazzi www.giovaniprotagonisti.it,

- gestione dei relativi profili Facebook e Twitter,

- consulenza in chat, su tematiche specifiche (la sicurezza online),

- laboratori nelle scuole rivolti a bambini/ragazzi sul tema delle sicurezza in Internet,

- produzione video e materiali formativi,

- focus group e dibattiti stile “Youth Forum”,

- realizzazione di ricerche quantitative e qualitative su tematiche specifiche (in collaborazione con DOXA).

Inoltre le volontarie saranno coinvolte nello sviluppo locale del progetto di peer education di Telefono Azzurro, da intendere come un pilot da esportare a livello nazionale. Il servizio civile e il progetto avrà la durata di un anno.

 

Servizio civile Treviso 2016