LA "RETE" CHE CI PIACE

Costruiamo insieme un web più sicuro per bambini e ragazzi

 

10 febbraio 2014
Sala Montanelli - via Solferino 26a, Milano

Ore 9.30 – 17.30

 

Per i bambini e gli adolescenti di oggi gli spazi e gli strumenti di interazione della rete - web, chat, social network, istant messaging - costituiscono ormai un normale ambito di espressione della personalità. Di incontro con l'altro e con gli altri. Internet è sempre più uno spazio di esperienza, di relazione, di costruzione dell’identità, di curiosità e di crescita.

Se però questa naturalezza di utilizzo da parte di bambini e adolescenti si sviluppa, durante la crescita, in maniera molto rapida, non altrettanto rapida è l'alfabetizzazione digitale di quegli adulti cui sono demandati i ruoli educativi e di tutela che nei "contesti offline" garantiscono ai più piccoli un percorso di sviluppo sano e soprattutto sicuro.

I ragazzi si trovano così a muoversi nel mondo di Internet da assoluti autodidatti, con tutto l'entusiasmo, ma anche con i pericoli, che questo approccio comporta. Se infatti la rete è un potenziatore di possibilità, è anche un volano di rischi latenti: cyberbullismo, contenuti diseducativi, adescamento, furto di identità, sono solo alcuni dei pericoli che incontrano bambini e adolescenti online.

Come tutelarli efficacemente? Come aiutarli ad affrontare la rete con attenzione e responsabilità, senza spegnere curiosità ed entusiasmo? Quali sono le responsabilità dei singoli attori coinvolti? Quali strumenti tecnologici possono essere messi a disposizione delle famiglie? Sono queste le sfide etiche, educative e tecnologiche oggi più urgenti, che coinvolgono tutti: genitori, educatori, ma anche operatori della rete, media, aziende e, naturalmente, decisori politici.

Un tema complesso, che coinvolge diversi attori e molteplici discipline – dal diritto alla psicologia, dalla sociologia all’informatica, dall’ingegneria all’economia, dal design alla pedagogia - che quindi deve attivare competenze e sinergie diverse e nuove, come nuove sono le sfide che siamo chiamati ad affrontare.

Ed è su questo tema che Telefono Azzurro ha organizzato il momento di confronto e dibattito di cui programma in allegato.

 

PROGRAMMA

Mattina 9.30 – 13.00

Moderano

Alberto Contri – Presidente Fondazione Pubblicità Progresso; Direttore generale Lombardia Film Commission; Professore di Comunicazione Sociale Università IULM di Milano

Carolina Rey - Conduttrice Tiggì Gulp, RAI Gulp

 

Apertura lavori

Giangiacomo Schiavi - Vicedirettore, Corriere della Sera

 

Relazione introduttiva

Ernesto Caffo – Presidente SOS il Telefono Azzurro Onlus; Professore Ordinario di Neuropsichiatria infantile Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Vittoria Michela Brambilla - Parlamentare Presidente Commissione Bicamerale Infanzia

Elena Ferrara - Parlamentare

Milena Santerini - Parlamentare

Silvia Costa - Europarlamentare

Patrizia Toia - Europarlamentare

Roberta Angelilli - Europarlamentare

Alessandra Tripodi - Vice Prefetto Prefettura di Milano

Pierfrancesco Majorino – Assessore Politiche Sociali e Cultura della salute Comune di Milano

Francesco De Sanctis – Direttore Ufficio Scolastico Regionale Lombardia

Pietro Forno - Procura della Repubblica di Milano, Procuratore aggiunto, Coordinatore del Pool anti reati di pedofilia e pedopornografia

Fabiola Treffiletti - Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, Vicequestore aggiunto, Milano

Cristian Barilli - Procura della Repubblica di Milano, Pubblico Ministero, Pool anti reati di pedofilia e pedopornografia

Paolo Giuggioli - Presidente Ordine degli Avvocati di Milano

Danilo Bruschi - Professore Ordinario di Informatica Università di Milano; membro Comitato Scientifico della Polizia Postale e delle Comunicazioni

Silvia Vegetti Finzi - Professore di Psicologia Dinamica Università di Pavia, membro Comitato Nazionale di Bioetica

Maria Luisa De Natale - Professore Ordinario di Pedagogia Generale Università Cattolica di Milano

Antonella Frisiello e Frediano Checchinato - Istituto Mario Boella di Torino, membri Centro di ricerca applicata sulle tecnologie ICT

 

Pomeriggio 14.30 – 17.30

Moderano

Barbara Stefanelli - Vicedirettore, Corriere della Sera

Massimo Russo - Direttore, Wired Italia

 

Interventi

Barbara Forresi - Centro Studi, Ricerca e Sviluppo, SOS il Telefono Azzurro Onlus

Antonio Catricalà - Viceministro allo Sviluppo Economico

Giovanni Rossi - Presidente Federazione Nazionale della Stampa

Paolo Pirovano - Segretario Ordine Nazionale dei Giornalisti

Giovanna Milella - Segretario Generale Prix Italia, giornalista RAI

Riccardo Bonacina - Direttore, Vita

Gianfranco Noferi - Vicedirettore, RAI Ragazzi

Maria Eleanora Lucchin - Direttore Documentazione e Analisi Istituzionale di Mediaset e Vice Presidente del Comitato Media e Minori

Enrico Fili - Direttore RCS E-commerce new digital business

Marcella Logli - Responsabile Corporate Identity & Public Relations e Segretario Generale, Fondazione Telecom Italia

Roberta Cocco - Direttore Responsabilità Sociale e National Plan Development, Microsoft Italia

Giovanna Mascheroni - Ricercatore, Università Cattolica di Milano

Roberto Masotti - Responsabile Security/Risk Prevention & IT security Governance Telecom Italia

Andrea Melegari - Chief Operating Officer Intelligence Division Expert System

Marco Morini - Fondatore Team world, Live Nation Italia

Anne Sophie Bordry - CEO & Fondatore Medicis Web

Antonio Bosio - Product & Solution Director Samsung Electronics Itali

Aldo Del Bò - Managing Director Kaspersky Lab Italia

Federica Mariani - Civil Council e Responsabile per il progetto Internet Sicuro CISCO Italia

Igor Lazzaroni - Ufficio Stampa ABI, Consorzio Patti Chiari

Orazio Spoto - Referente marketing e founder community Instagramers Italia

 

Conclusioni

Ernesto Caffo – Presidente di SOS il Telefono Azzurro Onlus, Professore Ordinario di Neuropsichiatria infantile, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

 

Seguite la diretta live dell'evento sui canali Facebook e Twitter di Telefono Azzurro

Raccontateci le vostre idee, pensieri, suggerimenti su #laretechecipiace

 

 

Per informazioni e iscrizioni:

centrostudi@azzurro.it

02 / 550271