ARCHIVIO

  • Nativi digitali e sicurezza online: quale ruolo per i pediatri?
  • Oggi, 2 giugno, ad Atene, Missing Children Europe e il suo rappresentante greco The Smile of the Child, hanno organizzato l’incontro internazionale "When every minute counts". All’incontro ha partecipato anche Telefono Azzurro, membro italiano della rete europea MCE. L’obiettivo dell’incontro era trovare insieme ai partner modalità condivise, affinché aumenti la consapevolezza di tutti e si trovino soluzioni per superare il grave problema dei bambini scomparsi. Durante il convegno si è fatto fuoco sulle tematiche più critiche:
  • MILANO, 16 maggio 2014 - Saranno almeno due milioni gli studenti delle scuole primarie e secondarie che visiteranno l’Expo 2015: a questa massa di bambini e adolescenti si aggiungeranno le altre migliaia che vi andranno accompagnando i genitori. Insomma, un esercito di almeno tre milioni di minori per i quali sarà necessario organizzare una rete di protezione adeguata.
  • Da oggi al 12 maggio, Telefono Azzurro è presente al Salone del libro di Torino per parlare di sicurezza in rete con i visitatori e i ragazzi, promuovendo le attività e la campagna del Safer Internet Center Generazioni Connesse. Lo stand dell’associazione è al  padiglione 3 stand n P137, bandierina S.O.S. IL TELEFONO AZZURRO ONLUS.   Per l’evento sono previste, inoltre, attività laboratoriali per bambini e ragazzi e un incontro serale dedicato agli adulti, presso il Bookstock Village Padiglione 5. Ecco il programma:
  • Roma, 8 maggio 2014 - Anche Telefono Azzurro partecipa ai festeggiamenti per celebrare i 125 anni dalla fondazione dell’Istituto Margherita di Savoia, storica scuola superiore della Capitale dedicata  alla formazione dei futuri maestri. All’evento partecipano i rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni che hanno patrocinato l’iniziativa fra cui anche il Ministero per lo sviluppo economico e Roma Capitale.
  • Telefono Azzurro, in vista del dibattito di domani alla Camera sulla mozione relativa alla pedofilia, ha inviato a tutte le forze politiche presenti in Parlamento un appello, con le indicazioni emerse nel corso del convegno tenutosi oggi al Senato in occasione della giornata nazionale di lotta alla pedofilia e alla pedopornografia.
  • Molti altri Comuni hanno aderito alla campagna di Telefono Azzurro dedicata alla Giornata nazionale di lotta alla pedofilia e hanno deciso di "azzurrizzare" (termine coniato dai seguaci Facebook di Telefono azzurro) importanti luoghi cittadini. Di seguito l'elenco aggiornato.
  • Questa notte, in occasione della Giornata Nazionale di lotta contro la pedofilia e la pedopornografia, molti Comuni sosterranno l’iniziativa illuminando d’azzurro importanti location cittadine.
  • Lunedì 5 maggio si celebra la Giornata Nazionale contro la pedofilia e la pedopornografia. Un momento importante per riflettere su quanto e come questa minaccia all'infanzia sia ancora diffusa: per questo Telefono Azzurro sarà presente presso il Senato della Repubblica (Chiostro del convento di Santa Maria sopra Minerva - piazza della Minerva 38, dalle 9 alle 13) per confrontarsi, insieme alle autorità e ai cittadini, su questa critica problematica.
  • Almeno 800.000 bambini e adolescenti italiani fra i 10 e i 17 anni giocano d'azzardo, ovvero il 20%, praticamente uno su 5. E la tentazione riguarda anche i più piccoli. Addirittura 400.000 bimbi fra i 7 e i 9 anni hanno già scommesso la paghetta su lotterie, scommesse sportive e bingo. Perché lo fanno? Per divertimento, per avere un'emozione o per arrotondare la paghetta settimanale.

Pages