ARCHIVIO

  • Quest'anno la campagna “Accendi l'Azzurro” si arricchisce grazie alla collaborazione con Mostrami e i suoi giovani artisti - pittori, scultori, street artist, videoartist e fotografi – che hanno deciso di sostenere l’impegno di Telefono azzurro nella difesa dei diritti dell’infanzia. Nelle giornate del 22 e 23 Novembre, infatti, due street artist del collettivo di Mostrami saranno parte integrante della manifestazione decorando le Casette di Luce in Piazza Oberdan angolo corso Buenos Aires del centro di Milano.
  • Il 18 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 presso Palazzo Ferrajoli a Roma, Telefono Azzurro presenterà i risultati di “Osservatorio adolescenti: pensieri, emozioni e comportamenti dei ragazzi di oggi”, una ricerca condotta con Doxa Kids sul mondo degli adolescenti.  La ricerca è il frutto dell’analisi di oltre 1500 questionari online, somministrati a ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado, selezionate su tutto il territorio nazionale per garantire la rappresentatività del campione.
  •     Gli adolescenti parlano di adolescenza Telefono Azzurro lancia il film “Being a Teen”       Telefono Azzurro, in collaborazione con la Società di Comunicazione LUIS.IT, partner storico dell’Associazione, sta realizzando il suo film sull’adolescenza.  
  • Sabato 22 e domenica 23 Novembre 2014, Telefono Azzurro illumina le piazze d’Italia conl’iniziativa di raccolta fondi e sensibilizzazione “Accendi l’Azzurro”.
  • E' on-line la prima puntata della web-serie "Se Mi Posti Ti Cancello", curata per il Safer Internet Centre Italia
  • Dopo tante settimane di riposo e di svago, eccoci arrivati alla fatidica campanella. Sono oltre 7 milioni i bambini e gli adolescenti che tornano oggi sui banchi di scuola per un nuovo e intenso anno scolastico. E, con loro, gli insegnanti, i dirigenti scolastici, tutto il personale che intorno alla scuola opera con passione e dedizione, i genitori e, in pratica, un po' tutto il Paese accompagna questo inizio. Perché la scuola è da sempre uno dei perni fondamentali della società, un luogo di crescita, di speranza, di costruzione del futuro.
  • I ragazzi esprimono attraverso i social network i loro stati d’animo e, a volte, lasciano tracce digitali del loro disagio. Ognuno di noi può riconoscere i segnali ed essere d’aiuto. Per capire cosa possiamo fare, Facebook e Telefono Azzurro lanciano” Aiuta Un Amico In Difficoltà”: una guida con preziosi consigli. Consultandola scopriremo come aiutare i nostri amici e come far capire loro che nessuno è mai davvero solo. Scarica la guida a questo link:http://aiutaunamicoindifficolta.azzurro.it/ 
  • Quello di oggi è un appuntamento che riunisce le persone e le organizzazioni impegnate nella prevenzione di questo fenomeno nel mondo. Secondo l’International Society for Suicide Prevention, ogni anno oltre 800.000 persone si tolgono la vita e nel 2012 il suicidio era al quindicesimo posto tra le cause di morte, al secondo nella fascia compresa tra i 15 e i 29 anni.  
  • Telefono Azzurro apre le sue porte ai nuovi volontari. Diverse proposte articolate su più progetti, all’interno dei quali ciascuno potrà esprimere e valorizzare le proprie competenze ed aspirazioni. Sono richieste poche ore alla settimana, da poter dedicare a numerose e diversificate attività: dalla gestione e aggiornamento delle pagine del sito e dei social network di Telefono Azzurro per i più giovani, all’organizzazione e partecipazione alle iniziative nazionali dell’Associazione già in programma fin dai prossimi mesi.  
  • Anche nei giorni caldi del Ferragosto, uno dei momenti più critici dell'anno per le segnalazioni di disagio e di scomparsa, Telefono Azzurro non va in vacanza. Oltre al 1.96.96, al 114 Emergenza Infanzia, al 116.000 e alla chat, Telefono Azzurro lancia le proprie APP per dispositivi Apple e Android per essere ancora più vicini ai bambini ed adolescenti in difficoltà. Ecco i link   App 114 Emergenza infanzia i-Tunes store

Pages