I vantaggi del donare


Donare a un’associazione onlus in Italia permette di ottenere agevolazioni fiscali nella propria denuncia dei redditi sia alle persone fisiche che a quelle giuridiche.

I contributi devono essere versati attraverso il sistema bancario o postale, quindi ha valore anche l’utilizzo della carta di credito online.
Va sempre allegato alla propria dichiarazione dei redditi un documento che attesti il versamento (per. es. ricevuta bollettino postale, estratto conto, ecc…).
Non è quindi ammessa la deducibilità di donazioni effettuate in contanti.
 

I privati possono:

  • detrarre dall’imposta lorda il 19% della donazione fino a un massimo di € 2.065,83 secondo le norme dell’art. 15, comma 1, lettera i/bis del D.P.R. 917/86
  • detrarre le donazioni liberali nella misura del 10% del reddito imponibile e fino a un massimo di € 70.000,00 secondo le normative vigenti del Decreto Legge 14.3.2005 n. 35 art. 14 e successiva conversione in Legge n. 80 del 14.05.2005
  • tutti i lasciti a favore di Telefono Azzurro in caso di sinistri nelle polizze vita, donazioni e testamenti sono esenti da tassazione secondo il D. Lgs. N. 346/1990, quindi tutto l’importo dsarà devoluto a sostegno delle attività in difesa dell’infanzia

Le imprese possono:

  • dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a € 2065,83 o al 2% del reddito d’impresa dichiarato secondo l’art. 100, comma 2, lettera H del D.P.R. 917/86
  • dedurre dal reddito donazioni in denaro o in natura per un importo non superiore al 10% del reddito dichiarato e nella misura massima di € 70.000,00 annui secondo il Decreto Legge 35/05 poi convertito in Legge n.80 del 14.05.2005